Esperto RispondeCategoria: Contabilitàdetrazioni fiscali (ristrutturazioni 50%) caso particolare
Mirella Pellegrini ha scritto 2 anni fa

Buongiorno,sono una vostra associata di Roma il caso è questo:
acquisisco un condominio a dicembre 2020 con una istallazione nuova di un ascensore esterno; per una maldestra gestione precedente sono stati pagati circa 27000,00 € all’impresa che doveva realizzare il castello esterno e 10000,00€ a Kone per l’ascensore che è pronto ed in giacenza da settembre in un deposito di Roma. Purtroppo la ditta che doveva realizzare il castello non lo ha fatto e dopo ripetuti tentativi di far riprendere i lavori il Condominio ha deciso di rescindere il contratto per inadempienza contrattuale con richiesta di restituzione degli importi pagati (il lavoro svolto ammonta a 5/6 mila € ). I condomini mi chiedono di portare in detrazione tutti gli importi anche in assenza di realizzazione del lavoro, ma se iniziamo una lite per inadempienza con restituzione del denaro è corretto portarli in detrazione? Il lavoro probabilmente lo finirà una nuova impresa con nuovi importi di spesa da attribuire ai condomini.
Io ho detto loro che possiamo detrarre sicuramente gli importi Kone ma non gli importi dell’impresa.
Grazie
Mirella Pellegrini